E’ la branca dell’odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e cura della malocclusioni, ovvero della scorretta posizione di denti, mandibola e mascella.

La cattiva occlusione può portare a serie difficoltà nel chiudere i denti, con conseguenti disturbi alla mandibola e al corretto svolgimento delle azioni quotidiane riguardanti la sfera fonetica e masticatoria.


L’ortodonzia si pone come obbiettivo primario l’ottenimento di un giusto rapporto tra i denti, correttamente allineati, e le basi ossee sulle quali sono disposti nonché la reciproca relazione tra queste ultime.
Si tratta perciò di spostare i denti applicando forze controllate mediante fili, elastici, molle, viti o mascherine trasparenti.

Lo Specialista in Ortodonzia ha la preparazione accademica, la competenza e la professionalità per visitare i bambini di ogni età e di fornire ai genitori tutte le informazioni necessarie
Lo Specialista in Ortodonzia sa scegliere la modalità più indicata e i tempi più opportuni per attuare la terapia e risolvere problemetiche relative ai denti, alle ossa e ai muscoli, assicurando ai bimbi ad agli adulti un sorriso più sano e armonioso.

 

ortodonzia

Video Tutorial

Come attivare l'espansore rapido del palato

Il dott. Federici è relatore a corsi e congressi su tematiche ortodontiche ed è in grado di eseguire tutte le tecniche

- ortodonzia tradizionale

- ortodonzia linguale

- ortodonzia con allineatori (Invisalign)

Il trattamento ortodontico deve necessariamente partire da una corretta diagnosi.
Ad essa si giunge attraverso la presa delle impronte delle arcate, l’esecuzione di una radiografia panoramica e una teleradiografia latero-laterale, e atrraverso un set fotografico intra ed extra orale.


Nel nostro Studio, la presenza di un apparecchio radiografico digitale permette di eseguire tutte le lastre necessarie allo studio del caso ortodontico: in questo modo, il paziente non è costretto a recarsi presso altre Strutture radiologiche, con un notevole risparmio di tempi e costi. Inoltre, i moderni apparecchi digitali permettono un elevato abbattimento della dose radiogena assorbita, e ciò è assolutamente indispensabile quando si eseguono esami radiologici in giovani pazienti.